Norvegia: paradiso delle auto elettriche

Circa 5 milioni di abitanti su una superficie più grande dell’Italia (385mila kmq), enormemente ricca di risorse naturali.

Terreno fertile per la mobilità elettrica, nella classifica mondiale della e-mobility si piazza al quarto posto dopo Stati Uniti, Cina e Giappone. In Europa, è il Paese con la maggiore diffusione percentuale di veicoli elettrici, pari al 32%. Un Paese, che grazie a risorse come il petrolio e gas naturali, ha potuto investire molto sulla mobilità elettrica con incentivi importanti, come i paesi arabi stanno facendo col Fotovoltaico.

Leggi anche – Fotovoltaico: i Paesi arabi fanno sul serio

Nel 2017, poco meno del 40% delle nuove vendite di vetture in Norvegia era ibrido o elettrico; oggi nel Paese ci sono più di 140mila vetture elettriche e più di 67mila ibride, vale a dire oltre il 6% del parco circolante. E a gennaio 2018, per la prima volta, il numero di auto elettriche e ibride vendute ha superato percentualmente le vendite di quelle con il motore a combustione interna.

Norvegia, paradiso delle auto elettriche

Questo grazie agli incentivi all’elettrico nati anni fa per promuovere due società norvegesi che producevano auto elettriche (che poi sono fallite ma il pacchetto di misure è rimasto in piedi). Allora si puntava a raggiungere l’obiettivo delle 50mila auto elettriche entro il 2018, obiettivo che è stato raggiunto con molto anticipo il 20 aprile 2015.

Gli Incentivi

Ricarica gratuita dalle colonnine, parcheggio gratis, uso delle corsie preferenziali riservate ai mezzi pubblici, niente pedaggi autostradali né di accesso ai centri storici, esenzione dall’Iva al 25% (che grava invece sulle altre auto) e dalla sovrattassa applicata sulle altre autovetture (che arriva anche al 100%); traghetti gratuiti o fortemente scontati. Così facendo, il prezzo finale delle auto elettriche è equiparabile a quello dei veicoli a combustione interna.

Un futuro 100% Rinnovabile è possibile!

Seguici su Facebook

HOME PAGE 

EMISSIONIZERO Monza, Risparmio Energetico, Pannelli Solari, Impianti fotovoltaici, Caldaie Elettriche, Pompe di Calore, Efficientamento, Energie Rinnovabili,  Detrazioni fiscali 2018, Emissioni Zero, Emissionizero