Fotovoltaico: Il 2018 sarà l’anno della svolta

Riduzione dei costi e maggiore efficienza, queste sono le caratteristiche che caratterizzano oggi i pannelli fotovoltaici

La sfida va avanti da anni, ma siamo alla svolta. In questo momento il rapporto costo beneficio e nettamente a favore della svolta. La ricerca va avanti e gli obbiettivi da raggiungere ancora molti, ma il mercato è pronto. Grazie agli investimenti e alla ricerca, il fotovoltaico ha fatto passi da gigante, costi di produzione in ribasso e produzione energetica in rialzo favoriscono il mercato dei Pannelli solari.

I Pannelli solari oggi sono più efficienti, più economici e meno ingombranti, gli impianti fotovoltaici privati oggi hanno una durata media di vita, sorprendentemente lunga. Tant’è che molte aziende danno garanzie di 25 anni.

Fotovoltaico: Il 2018 sarà l’anno della svolta

Il 2017 è stato un anno importante per le energie rinnovabili in tutto il mondo. La Cina la fa da padrona con oltre 132 miliardi di dollari investiti, in confronto i 2.5 miliardi investiti in Italia possono sembrare poca cosa, ma sono un più 17% rispetto all’anno precedente. Niente male.

Secondo il report annuale di Bloomberg New Energy Finance  i dati son molto positivi  con una crescita esponenziale di impianti fotovoltaici. Lazio, Basilicata,Valle d’Aosta, Piemonte e Veneto sono le regioni con gli incrementi più alti ma questi dati, secondo le proiezioni, sono destinati a crescere in tutto il territorio e per tutto il 2018.

Le nuove tecnologie in oltre ampliano la scelta e agevolano le esigenze, dai pannelli solari Sunpower in grado di trasformare l’energia dei pannelli in energia diretta con inverter integrato, ai pannelli ibridi, per metà termici e per metà Fotovoltaici. Si vanno ad integrare ai classici pannelli solari, pannelli solari termodinamici, e pannelli solari termici.

In oltre la manovra del 2018 approvata dal Consiglio dei Ministri prevede la stabilizzazione dell’ecobonus per i condomini e un’ulteriore detrazione fino al 65% per le singole unità immobiliari.

La tendenza consolidata poi è l’abbinamento di una caldaia elettrica che elimina di fatto i costi di gas metano e riscaldamento. È un dato di fatto che un impianto fotovoltaico non elimina la bolletta elettrica, escamotage con il quale veri e propri lupi del mercato hanno truffato migliaia di persone, ma con un buon sistema di accumulo oggi è possibile arginare i danni, visto anche il ribasso dei prezzi.

 

 Un futuro 100% Rinnovabile è possibile!

Seguici su Facebook

EMISSIONIZERO – Risparmio Energetico, Pannelli Solari, Impianti fotovoltaici, Caldaie Elettriche, Pompe di Calore, Efficientamento, Energie Rinnovabili,  Detrazioni fiscali 2018, Emissioni Zero, Emissionizero

HOME PAGE