Formula E: finalmente il campionato 100% elettrico

Formula E: finalmente il campionato 100% elettrico

Questa mattina ad Hong Kong si è disputata la seconda gara del campionato di Formula E, auto 100% Elettriche. Campionato dal valore storico perché dimostra le vere potenzialità delle auto elettriche, e che con i giusti investimenti il motore elettrico compete perfettamente, con il vecchio motore a combustione.

La gara di oggi è stata vinta Daniel Abt del Team ABT, dopo una gara dominata e da Edoardo Mortara del Team Venturi dell’attore Leonardo Di Caprio. Mentre quella di ieri era stata vinta da Sam Bird, ma i nomi non contano, anche se tra i piloti ci sono molti figli d’arte tra i quali Prost Jr e Piquet Jr. Quello che conta è che finalmente l’elettrico entra in casa delle persone grazie allo sport. Infatti Italia 1 e Italia 2 trasmetteranno l’intero campionato.

Il mondiale, giunto alla sua quarta stagione, è composto da 14 prove che fino a luglio 2018 vedranno i bolidi elettrici sfrecciare nelle strade di Hong Kong, Marrakesh, Santiago del Cile, Città del Messico, San Paolo, New York, Parigi, Montreal, Berlino e Roma. Passeranno anche da Zurigo, 60 anni dopo l’ultima competizione motoristica, il che è tutto dire. Una vetrina davvero importante, anche perché si tratta di soli circuiti cittadini, quindi entreranno  letteralmente nelle case della gente..

Il sibilo del motore elettrico ricorda i film di fantascienza, le vetture generano elettricità in frenata e tutta una serie di innovazioni tecnologiche caratterizzano queste auto. Come ormai sappiamo, questa è solo la fase di sviluppo per le auto che guideremo domani.

Tutto è incominciato nel 2014 con Renault che ci ha creduto da subito, contribuendo alla nascita del campionato. Oggi troviamo ad investire altri marchi come CitroenAudiJaguar, e dalla prossima stagione entrerà ufficialmente BMW, che è già tra i partner del campionato e collabora con un team.

Il Futuro abbia Inizio

 

EMISSIONIZERO fornisce preventivi gratuiti e consulenza telefonica gratuita, per impianti fotovoltaici; pompe di calore; Risparmio energetico; detrazioni fiscali 2018 ed Energie Rinnovabili.
CHIEDI CONSULENZA TELEFONICA GRATUITA
CHIEDI PREVENTIVI GRATUITI